• Mantra / Seminari

    Japa con Bhand jamii-e. per celebrare l’identità divina della donna

    Domenica 5 marzo dalle ore 15:00 in poi, per circa due ore.

    Sulla piattaforma Zoom, incontro gratuito a donazione.

    Cari appassionati del suono sacro ho deciso di inziare la celebrazione della divina femminilità a cui è dedicato tutto il mese di Marzo, con la ripetizione della Shabad di Guru Nanak dedicata alla donna: Bhand Jamii-e.

    Questo evento è aperto anche agli uomini, se interessati a risolvere i loro conflitti interiori con la donna, che attraverso questa meravigliosa preghiera potranno dissolvere.

    Qui trovi maggiori dettagli su questa preziosissima preghiera che definisce l’identità fondamentale della donna: https://adharmapiaceloyoga.com/bhand-jamii-e-una-shabad-in-onore-della-donna/

    Sarà una piccola ripetizione che ci permetterà comunque di aprire dentro di noi uno spazio di preghiera a cui affidare la nostra sacra identità femminile.

    Il Japa

    Il Japa è una tecnica meditativa che prevede la ripetizione continua di un mantra. Nel Kundalini yoga all’interno del Naad yoga, la parte che si occupa in specifico di tutto quello che ha a che fare con il Suono Sacro, questa modalità è ritenuta portatrice di grande riequilibrio e trasformazione psicofisica.

    Gli effetti sono anche legati al mantra che si decide di utilizzare.

    Questo incontro sarà un piccolo assaggio di quella che potrebbe essere una ripetizione, come la tradizione suggerisce, di un Japa di 11.000 volte di seguito del mantra che si decide di usare.

    Organizzazione

    Saranno circa 2 ore di canto. Potrai decidere di partecipare liberamente per il tempo che vuoi, di interrompere e poi riprendere.

    Chiaramente il suggerimento è di essere presente il più possibile, così che il suono possa avvolgerti e penetrare dentro di te per regalarti i suoi benifici.

    Di base la gestione del Japa avverrà online, questo non vuol dire che non ti puoi organizzare per raggiungere qualcuno e farlo insieme in presenza.

    Per affrontare al meglio queste ore di meditazione, ti suggerisco comunque di abbigliarti in modo comodo, di coprirti la testa con un turbante se lo hai, o altro.

    Organizza il tuo spazio al meglio valutando cosa puoi tenere a portata di mano per poter affrontare lo stare seduto/a a terra. Considera che puoi meditare anche seduto/a su una sedia, come sul divano.

    Se sorgono domande o dubbi scrivimi.

    Accesso e donazione

    Se sei interessato/a contattami su adharmapiaceloyoga@gmail.com, ti invierò il link gratuito da cui accedere.

    Benvenuta una donazione se senti il richiamo a farlo.

    A presto online per meditare insieme!

  • Potrebbero interessarti

    Nessun commento

    Lascia un commento