• Poesie

    amica tristezza, amica di sempre. Poesia

    Lieve lieve.

    Ti ripresenti.

    Come un vento leggero,

    che carezzandomi mi chiede,

    mi sussurra,

    mi avvolge,

    mi stordisce,

    mi trascina.

    Amica tristezza, amica di sempre.

    Ormai lo so che non chiederai il permesso.

    E sarà dolce la Tua presenza.

    Troppo dolce e nauseante per il mio slancio alla Vita che chiede solo di esprimersi.

    E lo so, ti aggrapperai ai miei piedi,

    strisciando verso il mio cuore.

    Appiccicosa,

    seducente.

    Donatrice di una paralisi del sentire, del volere, della gioia, del ridere, dell’amore senza limiti.

    Grigio il tuo colore di negoziazione alla vita.

    Eppur ti conosco bene.

    Hai superato la prova del tempo, sopravvissuta alla mia vita.

    Amica di sempre.

    Presenza fedele della mia infanzia, della ribellione al mondo, del mio sbocciare come donna.

    Sei sempre stata li, acquattata nel buio più nascosto, pronta a riabbracciarmi, ancora e ancora.

    Un abbraccio di malessere impossibile da descrivere.

    PROFONDO.

    INFINITO.

    Eppure…sono ancora qui…

    E’ la VITA che mi chiama a sé, mi reclama e non mi lascia andare.

    Anna/Dharma Maggio 2021

    La tristezza mi ha sempre accompagnata. Per tanto tempo non sapevo darle un nome, soprattutto nella mia infanzia e adolescenza. Ora la riconosco, e attraverso la mia consapevolezza di una vita che sta scorrendo, so che non è tutta lì la Vita, che il coraggio e la voglia di vivere sono oltre questi infiniti stati d’animo di vuoto e paralisi.

    LA VITA stessa MI HA SALVATA.

  • Potrebbero interessarti

    Nessun commento

    Lascia un commento